Santanchè su Sanremo:

Santanchè su Sanremo: “Tra Gregoraci e sessismo siamo al Medioevo”

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

Daniela Santanchè ha detto la sua sul caso Gregoraci a Sanremo commentando inoltre le recenti dichiarazioni di Amadeus su Francesca Sofia Novello.

Nelle ultime ore hanno fatto molto discutere le recenti dichiarazioni di Amadeus in conferenza stampa, dove ha presentato le sue undici co-conduttrici di Sanremo 2020. In particolare, le parole incriminate sono quelle che il direttore artistico della settantesima edizione del Festival ha speso per Francesca Sofia Novello, modella e studentessa di giurisprudenza – nonché fidanzata di Valentino Rossi, spiegando di non averla scelta solo per la sua evidente bellezza, ma anche per la “capacità di stare accanto a un grande uomo, stando un passo indietro”.

Come se ciò non bastasse, Elisabetta Gregoraci ha svelato alcuni retroscena sulla sua esclusione a L’altro Festival, condotto da Nicola Savino. Quest’ultimo, secondo quando rivelato dall’ex moglie di Flavio Briatore, l’avrebbe esclusa perché legata alla Destra.

Daniela Santanchè ha commentato così gli ultimi eventi, stando a quanto riportato da Adnkronos:

“Leggo l’Instagram della Gregoraci e scopro cose allucinanti. Mi auguro che ci sia una pronta smentita di favino e della Rai, con una rapida inversione a U. Altrimenti significa che la Rai in questi anni ha fatto passo di gambero, e siamo tornati agli anni Cinquanta!

L’esclusione della showgirl sarebbe avvenuta non per motivi connessi al suo ruolo e alle sue capacità, ma in quanto ex compagna di un uomo ascrivibile alla Destra. Ma stiamo scherzando? Di fronte a un atteggiamento discriminatorio e sessista, la Rai che ha intenzione di fare? Le varie femministe che aspettano ad insorgere? Porrò con forza la questione in vigilanza Rai.

Non è tollerabile la motivazione capziosa che ha portato all’esclusione della Gregoraci. Così come sono da censurare le frasi sessiste di Amadeus rispetto alle donne che devono sempre stare un passo indietro ai grandi uomini. Bentornato Medioevo!”

Visto TV© riproduzione riservata.