beppe Vessicchio

Beppe Vessicchio torna a dirigere a Sanremo 2020

Il maestro Beppe Vessicchio torna a dirigere l’orchestra in occasione di Sanremo 2020 durante l’esibizione de Le Vibrazioni.

Durante la prima serata di Sanremo 2020 abbiamo visto alcuni artisti esibirsi sul palco dell’Ariston. Tra questi Le Vibrazioni con la canzone Dov’è. Il loro arrivo in scena, però, ha visto anche il ritorno di uno dei maestri d’orchestra della televisione italiana. Stiamo parlando di Beppe Vessicchio, volto storico anche della trasmissione Amici di Maria De Filippi.

Neanche da dire, il pubblico in sala, ma anche il web sono completamente impazziti. Tra applausi e urla di incitamento, molti i post che possiamo vedere sul web. Alcune persone, scherzando, sostengono che sia Beppe Vessicchio che salverà il Festival e farà fare il boom di ascolti.

Altri, invece, paragonano l’ovazione degli spettatori nei confronti di Beppe Vessicchio a quelle avvenute durante i Premi Oscar.

Alcuni, inoltre, dicono che Beppe Vessicchio sarebbe lo zio che tutti vorrebbero avere.

Insomma, tutti amano Beppe Vessicchio e lo vorrebbero vedere sempre di più in TV. Durante un’intervista a Quotidiano.net, qualche tempo fa, ha commentato il suo ritorno:

Ritornare è ovviamente un piacere. Sono contento che questa opportunità sia legata alle Vibrazioni, perché ho realizzato gli arrangiamenti del tour con Orchestra al via il 17 marzo da Palermo. Si tratta di una formazione giovanile per la quale stiamo ancora individuando un direttore. Da tempo pensavo che giovani strumentisti classici siano un po’ orfani di occasioni in cui vivere la contemporaneità, mentre nel mondo del rock questi strumenti possono rivelare altre potenzialità. Basta pensare cosa sarebbe stato capace di fare Vivaldi con una chitarra elettrica.

Non ci resta che aspettare le prossime serate per rivedere il ritorno del maestro d’orchestra più amato d’Italia. Nel frattempo godiamoci queste serate di Sanremo 2020 all’insegna della musica italiana.

Nessun Articolo da visualizzare