Successivo >
alberto angela conduttore superquark

News

Alberto Angela parla della possibilità di condurre Superquark

Martina Pedretti | 15 Dicembre 2022

Superquark

Il futuro di Superquark è con Alberto Angela? Il divulgatore diventerà il nuovo conduttore dopo il padre Piero? Le sue parole

Superquark proseguirà con Alberto Angela come conduttore?

La morte di Piero Angela è stato uno degli eventi che ha scosso l’Italia nel 2022. Nelle ultime ore online si è parlato di un possibile ritorno del programma Superquark, con alla conduzione Alberto Angela, come degno erede del padre.

Intervistato dal settimanale Oggi, Alberto Angela ha parlato proprio della possibilità di raccogliere lo scettro di Superquark in futuro.

Il divulgatore sta già per tornare in TV su Rai1 con due programmi, Stanotte a Milano, in prima serata a Natale, e Meraviglie – Stelle d’Europa, in tre nuove puntate dal 28 dicembre. Il programma arriverà per la prima volta anche all’estero. Inoltre il conduttore è anche impegnato nel tour di presentazione del suo nuovo libro.

Superquark è stato portato avanti per 29 stagioni da Piero Angela, e Alberto, parlando dell’eredità che potrebbe presto raccogliere, ha svelato: “Vedremo. Finora sono stato impegnato con i miei programmi”.

Sembra quindi che Alberto Angela sia pronto per questo importante passo, e non ha negato la possibilità.

“La sua assenza è troppo recente. E ci vuole tempo per capire quale è il modo migliore per proseguire la sua rotta. Io continuerò a fare umilmente la mia parte”.

Ma vedremo i figli di Alberto, Riccardo, Edoardo e Alessandro approdare in TV? Al momento sono tutti impegnati con l’università e non è chiaro se qualcuno proseguirà l’eredità televisiva del nonno. Alberto Angela non ha però scartato questa opzione: “Anche io dopo la laurea ho fatto altro prima di arrivare in tv“.

Alberto Angela ha anche rivelato che dal 22 dicembre, su RaiPlay Sound si potrà ascoltare il podcast Piero Angela in jazz, che include 12 brani registrati meno di un mese dalla morte del divulgatore.