Successivo >
il bagaglino rai torna rumor

News

Il Bagaglino potrebbe tornare in onda sulla Rai (RUMOR)

Nicolò Figini | 8 Giugno 2023

I più recenti rumor sostengono che Il Bagaglino potrebbero tornare in onda sui canali Rai

Il Bagaglino torna in TV?

Il Bagaglino è una compagnia di varietà fondata a Roma nel 1965 da Pier Francesco Pingitore e Mario Castellacci. Tantissimi comici, personaggi del mondo dello spettacolo e showgirl ne hanno fatto parte. Tra questi, possiamo, per esempio citare Pamela Prati e Valeria Marini. Ma anche Diego Abatantuono, Teo Teocoli, Giorgio Faletti e molti altri ancora.

In questi giorni si sta vociferando di un possibile ritorno sul piccolo schermo. In TV, infatti, manca dal 1994. La trasmissione aveva continuato a esistere grazie a Mediaset, sulle cui reti è andato in onda fino al 2020 con lo speciale “La presidente – Valeria Marini al Quirinale“.

Al momento, è bene precisare, non abbiamo ancora nessuna conferma e si potrebbe solamente trattare di una proposta che non verrà mai accettata. Per scoprirlo dovremo solo attendere ancora qualche tempo. Pingitore ha rivelato a Oggi: “La cosa è ancora molto acerba, la proporrò a Viale Mazzini, ma chissà se quagliamo“. Ha anche aggiunto di avere un’idea sul nuovo titolo, ovvero “Il Bagaglione“.

Ad oggi, quindi, non è possibile nemmeno pensare a un possibile conduttore de Il Bagaglino. In passato uno dei pilastri è stato Pippo Franco insieme a Leo Gullotta. Oggi il comico ha 83 anni e non molto tempo fa ha avuto un ictus che ha richiesto il ricovero in ospedale. Oggi, per fortuna, sta molto meglio e le sue condizioni sono migliorate.

Chissà che, nel caso in cui si dovesse realizzare questo progetto, Pippo Franco non possa tornare come cabarettista nello show. Anche se in passato, come riporta anche Gossip e TV, aveva espresso la decisione di non tornare in TV:

“La speranza di rivedermi in TV è vana, ormai la TV è finta e fortemente degradata, non c’è più nulla di vero ed è tutto quanto costruito: tutta la TV di oggi si basa su realtà più o meno inesistenti. C’è il bisogno di fare gossip, di fare scandalo. Non esiste più quella che era l’interpretazione del nostro tempo, ovvero la satira politica e di costume: oggi è diventato tutto esteriore, vedo soltanto ombre in televisione!”.

Seguiteci per altre news.