Stasera in TV venerdì 22 maggio 2020: programmi e film in onda

1Scopriamo insieme tutti i film e i programmi che andranno in onda stasera venerdì 22 maggio 2020 in TV

Stasera in venerdì 22 maggio 2020

Vediamo insieme tutti i film e i programmi che verranno trasmessi stasera venerdì 22 maggio 2020 in TV. Si passa dalla cerimonia da Il professor Cenerentolo su Rai 3 ad Amici Speciali su Canale 5. Ovviamente non possono mancare le serie TV come per esempio Vikings. Entriamo, adesso, più nel dettaglio. Dai canali Rai a quelli Mediaset, passando per le reti minori e Sky.

Stasera in TV venerdì 22 maggio 2020 in onda su Rai 1: Felicia Impastato

Felicia Impastato
Felicia Impastato

Venerdì 22 maggio 2020 su Rai 1 il film Felicia Impastato in prima visione assoluta. Ecco, perciò, la trama.

Il 9 maggio 1978 Peppino Impastato viene ucciso dalla mafia. Sua madre Felicia non si rassegna e decide di gridare al mondo i nomi dei colpevoli. Negli anni troverà un magistrato disposto ad aiutarla, Rocco Chinnici.

Serie TV in onda su Rai 2: NCIS

Stasera in TV venerdì 22 maggio NCIS
Stasera in TV venerdì 22 maggio NCIS

Stasera in TV su Rai 2 la serie TV NCIS. Ecco perciò la trama dell’episodio Fianco a fianco come riportata da RaiPlay.

Ziva non ha ancora chiuso i conti con il passato: prima di riunirsi alla sua famiglia, deve ritrovare Adam Eshel, un amico che l’ha sostenuta ed aiutata negli anni in cui tutti la credevano morta.

Film in onda stasera venerdì 22 maggio 2020 su Rai 3: Il professor Cenerentolo

Stasera in TV venerdì 22 maggio Il professor cenerentolo
Stasera in TV venerdì 22 maggio Il professor cenerentolo

Su Rai 3, dalle ore 21:20 il film Il professor Cenerentolo. Ecco, quindi, la trama.

Umberto, un ingegnere, è in galera perché ha tentato una rapina in banca con altri due personaggi improbabili. Nel carcere di Ventotene può frequentare la biblioteca locale per dare ripetizioni alla figlia del direttore e lì, casualmente, l’uomo incontra Morgana, una bella insegnante di ballo che lo scambia per un operatore culturale. Per non perderla, Umberto decide di alimentare l’equivoco.

Indietro