Beautiful Coronavirus

Coronavirus: stop alle riprese sul set di Beautiful

1Sospese le riprese sul set di Beautiful per prevenire la diffusione del Coronavirus

L’allarme del Covid-19 ha raggiunto anche gli Stati Uniti d’America. Così come in Italia (Un posto al sole), quindi, molte produzioni televisive e cinematografiche, perché colpite dal virus o per prevenire il contagio, hanno scelto di sospendere le loro produzioni. Tra le serie TV d’oltre oceano possiamo citare, per esempio, Riverdale o Grey’s Anatomy, due tra le più seguite. Il piccolo schermo, tuttavia, vede anche la presenza di una delle soap opera più longeve della storia. Stiamo parlando di Beautiful, che si vede costretta a interrompere le registrazioni per prevenire la diffusione del Coronavirus.

A dare la notizia ci ha pensato Deadline. Lo stop ha effetto dal giorno 17 marzo 2020 e si protrarrà per due settimane. Al momento pare che, in patria, abbiano avuto tempo di creare tra le quattro e le sei settimane di contenuti. Un bene considerato che la soap opera è stata riconosciuta come il programma più visto nel daytime, come riporta sempre il sito.

La pausa di Beautiful dovuta all’emergenza del Coronavirus avrà qualche impatto sulla programmazione italiana? La risposta al momento è no. Lo show in onda su Canale 5, infatti, ha otto mesi di puntate arretrate rispetto a ciò che stanno guardando negli Stati Uniti.

Tuttavia un problema rimane. Non si sa fino a quando andranno in onda le puntate italiane. Questo perché le sale di doppiaggio, per ora, rimango chiuse. Come riporta anche Gossip e TV, però, pare che l’appuntamento giornaliero sia garantito fino ad aprile.

Ecco cosa fa il cast…

Indietro

Nessun Articolo da visualizzare