Successivo >
fiction rai petizione iniziano troppo tardi

News

Le fiction Rai vi tengono svegli fino a tardi? Nasce una petizione per chi si sveglia presto

Nicolò Figini | 8 Novembre 2023

fiction rai

In queste ore si sta parlando di una petizione per non fare iniziare le fiction Rai troppo tardi

La petizione sulle fiction Rai

Come ben sappiamo le fiction della Rai cominciano dopo il game show del pre serale. In queste settimane, per esempio, si tratta di Affari Tuoi con Amadeus. Il 7 novembre 2023 “Per Elisa” ha avuto inizio verso le 21:40 ed è terminata alle 23:40. Secondo molti utenti questa programmazione non è rispettosa verso coloro che si devono alzare alle 06:00 del mattino ma che vogliono gustarsi la trasmissione prima di andare a letto.

Per tale ragione sul sito Change.org è partita una petizione per chiedere che le fiction Rai inizino entro le 20:40. La persone che ha aperto la raccolto firme scrive quanto segue:

“Mi sveglio ogni mattina alle 6:00 e non riesco a vedere i programmi in prima serata fino alla fine perché se li guardo, dormo solo 5 ore e mezza a notte.

Oggi una fiction in prima serata su Rai1 inizia non prima delle 21:45 e finisce verso le 23:50. Questo orario è improponibile per chi, come me, si deve svegliare presto al mattino per andare a lavoro o a scuola”.

Il discorso prosegue con un sondaggio Auditel del 2019 secondo il quale il picco di ascolti si verifica tra le 21:00 e le 22:30. Questo perché molti italiani spengono la TV per andare a dormire dopo una certa ora. Questa la richiesta:

“Chiediamo quindi che la TV di Stato consideri l’orario di chi deve alzarsi presto il giorno successivo quando pianifica la programmazione della prima serata. Firma questa petizione se anche tu credi che sia necessario un cambiamento nell’orario dei programmi televisivi di prima serata”.

La petizione in merito all’orario delle fiction Rai è stata firmata, per ora, da 18.276 persone. voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento. Nel mentre continuate a seguirci per non perdervi tante altre news.