Successivo >
Gerry scotti terapia intensiva

News

Gerry Scotti non è mai stato in terapia intensiva: parla l’ufficio stampa

Nicolò Figini | 11 Novembre 2020

Gerry Scotti non è mai stato in terapia intensiva. La smentita dell’ufficio stampa Poche ero fa diversi siti hanno annunciato […]

Gerry Scotti non è mai stato in terapia intensiva. La smentita dell’ufficio stampa

Poche ero fa diversi siti hanno annunciato che Gerry Scotti, positivo al Coronavirus, era stata ricoverato in terapia intensiva a causa di difficoltà respiratorie. Ebbene, pare che questa notizia non ci sia nulla di vero in tutto questo. Ma andiamo a scoprire meglio gli avvenimenti.

La cosa certa sta nel fatto che il presentatore ha da diversi giorni il Covid-19. L’ufficio stampa del conduttore, però, ha smentito la notizia circa le sue gravi condizioni di salute. Ecco il discorso, riportato tra gli altri anche dal sito Trendit:

Gerry sta bene, non è mai stato in terapia intensiva. È ancora ricoverato ma uscirà a breve, nei prossimi giorni. A grandi linee, ha avuto un decorso simile a quello di Carlo Conti. È stato ricoverato perché ha preso il Covid in maniera abbastanza tosta ma non è mai stato a rischio.

L’ufficio stampa di Gerry Scotti, perciò, dopo aver confermato che non è mai stato in terapia intensiva, ha chiarito anche che la decisione di andare in ospedale l’ha presa lui stesso. Qui di seguito, infatti, scopriamo il motivo:

Aveva soprattutto una febbre che non riusciva a debellare. Per questo ha deciso di farsi ricoverare. Pensava di scamparla, poi però ha visto che la febbre – che non era un febbrone – senza Tachipirina tendeva a risalire e si è preoccupato. L’ho sentito mezz’ora fa, mi ha detto che i valori sono a posto, i medici sono contenti e lui anche.

Infine si è parlato anche di quando tornerà a lavoro. Ancora, purtroppo, non si sa. Tuttavia chi di dovere ha commentato che si prenderanno tutte le precauzioni del caso:

La febbre è sparita e i valori sono rientrati nei parametri. Dovrà fare il tampone per capire se è ancora positivo al Covid. Non sappiamo ancora quando tornerà al lavoro, meglio un giorno dopo che un giorno prima, per tutelare lui e quelli insieme ai quali lavora. Non siamo solo prudenti, di più. 

Auguriamo una pronta guarigione a Gerry Scotti, il quale per fortuna non è mai stato in terapia intensiva.

Potrebbero interessarti anche: