Eurovision 2021

Eurovision 2021 in TV: quando inizia, cantanti e streaming

Tutto ciò che c'è da sapere sull'Eurovision 2021

Tutto sull’edizione 2021 dell’Eurovision Song Contest. Quando inizia in TV, cantanti e concorrenti, vincitori, conduttori e streaming.

Quando inizia? Le date

Quando inizia l’Eurovision Song Contest 2021? La pandemia di Coronavirus ha fatto sì che venisse cancellata quella che sarebbe dovuta essere la 65° edizione. L’appuntamento, quindi è per il 2021. Le date dell’Eurosvision 2021 sono state scelte da tempo. La prima semifinale si terrà martedì 18 maggio, la seconda il 20 maggio e la finale sabato 22 maggio.

La programmazione in TV, quindi, prevederà la diretta da Rotterdam dell’evento in TV sul canale di Rai 1. L’orario rimarrà quello consueto delle 20:30 circa. Inoltre, sappiamo già che in Arena il pubblico ci sarà: presenti 3500 persone.

Eurovision 2021 cantanti e canzoni

Il cantante Diodato
Il cantante Diodato

Vediamo adesso la lista dei concorrenti e dei paesi partecipanti all’Eurovision 2021. Qui di seguito troverete l’elenco dei cantanti in gara e delle canzoni presentate al contest. A rappresentare l’Italia, i Maneskin, vincitori del Festival di Sanremo 2021.

  • Albania: Anxhela Peristeri – Karma
  • Australia: Montaigne – Technicolour
  • Austria: Vincent Bueno – Amen
  • Azerbaigian: Efendi – Mata Hari
  • Belgio: Hooverphonic – The Wrong Place
  • Bulgaria: Victoria – Growing Up Is Getting Old
  • Cipro: Elena Tsagkrinou – El diablo
  • Croazia: Albina – Tick-Tock
  • Danimarca: Fyr & Flamme – Øve os på hinanden
  • Estonia: Uku Suviste – The Lucky One
  • Finlandia: Blind Channel – Dark Side
  • Francia: Barbara Pravi – Voilà
  • Georgia: Tornik’e Kipiani – You
  • Germania: Jendrik – I Don’t Feel Hate
  • Grecia: Stefania – Last Dance
  • Irlanda: Lesley Roy – Maps
  • Islanda: Daði & Gagnamagnið – 10 Years
  • Israele: Eden Alene – Set Me Free
  • Italia: Måneskin – Zitti e buoni
  • Lettonia: Samanta Tīna – The Moon Is Rising
  • Lituania: The Roop – Discoteque
  • Macedonia del Nord: Vasil – Here I Stand
  • Malta: Destiny – Je me casse
  • Moldavia: Natalia Gordienko – Sugar
  • Norvegia: Tix – Fallen Angel
  • Paesi Bassi: Jeangu Macrooy – Birth of a New Age
  • Polonia: Rafał – The Ride
  • Portogallo: The Black Mamba – Love is on My Side
  • Regno Unito: James Newman – Embers
  • Repubblica Ceca: Benny Cristo – Omaga
  • Romania: Roxen – Amnesia
  • Russia: Maniža – Russian Woman
  • San Marino: Senhit feat. Flo Rida – Adrenalina
  • Serbia: Hurricane – Loco loco
  • Slovenia: Ana Soklič – Amen
  • Spagna: Blas Cantó – Voy a quedarme
  • Svezia: Tusse – Voices
  • Svizzera: Gjon’s Tears – Tout l’Univers
  • Ucraina: Go A – Šum

L’Australia parteciperà da remoto. Montaigne non sarà presente a Rotterdam a causa delle restrizioni riguardanti gli spostamenti dovuti alla pandemia da COVID-19.

Vincitori

Il vincitore dell'Eurovision nel 2019
Il vincitore dell’Eurovision nel 2019

Nell’attesa di scoprire i vincitori dell’Eurovision 2021, facciamo un ripasso di tutti quelli che si sono susseguiti negli anni, dal 1956 ad oggi:

  • Lys Assia (Svizzera)
  • Corry Brokken (Paesi Bassi)
  • André Claveau (Francia)
  • Teddy Scholten (Paesi Bassi)
  • Jacqueline Boyer (Francia)
  • Jean-Claude Pascal (Lussemburgo)
  • Isabelle Aubret (Francia)
  • Grethe e Jørgen Ingmann (Danimarca)
  • Gigliola Cinquetti (Italia)
  • France Gall (Lussemburgo)
  • Udo Jürgens (Austria)
  • Sandie Shaw (Regno Unito)
  • Massiel (Spagna)
  • Frida Boccara (Francia)

Vincitori tra il 1970 e gli anni 90

  • Dana (Irlanda)
  • Séverine (Principato di Monaco)
  • Vicky Léandros (Lussemburgo)
  • Anne-Marie David (Lussemburgo)
  • ABBA (Svezia)
  • Teach-in (Paesi Bassi)
  • Brotherhood of Man (Regno Unito)
  • Marie Myriam (Francia)
  • Izhar Cohen e The Alpha Beta (Israele)
  • Milk & Honey e Gali Atari (Israele)
  • Johnny Logan (Irlanda)
  • Bucks Fizz (Regno Uniti)
  • Nicole (Germania Ovest)
  • Corinne Hermés (Lussemburgo)
  • Herreys (Svezia)
  • Bobbysocks (Norvegia)
  • Sandra Kim (Belgio)
  • Johnny Logan (Irlanda)
  • Celine Dion (Svizzera)
  • Riva (Jugoslavia)
  • Toto Cutugno (Italia)

Vincitori dal 1991 al 2009

  • Carola (Svezia)
  • Linda Martin (Irlanda)
  • Niamh Kavanagh (Irlanda)
  • Paul Harrington e Charlie McGettigan (Irlanda)
  • Secret Garden (Norvegia)
  • Eimear Quinn (Irlanda)
  • Katrina and the Waves (Regno Unito)
  • Dana International (Israele)
  • Charlotte Perrelli (Svezia)
  • Olsen Brothers (Danimarca)
  • Tanel Padar, Dave Benton è 2XL (Estonia)
  • Marie N (Lettonia)
  • Sartab Erener (Turchia)
  • Ruslana (Ucraina)
  • Helena Paparizou (Grecia)
  • Lordi (Finlandia)
  • Maria Šerifović (Serbia)
  • Dima Bilan (Russia)
  • Alexander Rybak (Norvegia)

Ultimi nove vincitori

  • Lena (Germania)
  • Eli & Nikki (Azerbaigian)
  • Loreen (Svezia)
  • Emmelie de Forest (Danimarca)
  • Conchita Wurst (Austria)
  • Mâns Zelmerlöw (Svezia)
  • Jamala (Ucraina)
  • Salvador Sobral (Portogallo)
  • Netta (Israele)
  • Duncan Laurence (Paesi Bassi)

L’edizione 2021 dell’Eurovision si svolgerà, quindi, all’Ahoy Rotterdam della città di Rotterdam, così come sarebbe avvenuto nel 2020.

Eurovision 2021 conduttori

I conduttori dell’Eurovision 2021 sono Chantal JanzenJan SmitEdsilia Rombley e Nikkie de Jager, conosciuta anche come Nikki Tutorials. Per l’Italia, a commentare la finale ci sono invece Gabriele Corsi e Cristiano Malgioglio.

Eurovision 2021 in streaming e in TV

Alcuni potrebbero chiedersi dove vedere in streaming la competizione canora, nel caso non riuscissero a vedere l’Eurovision in diretta TV sulla Rai. Ebbene, una soluzione potrebbe, perciò, essere quella di connettersi al canale YouTube ufficiale del festival e gustarselo in lingua originale. Un’altra, invece, consiste nell’accedere alla piattaforma gratuita RaiPlay.

Visto TV© riproduzione riservata.

Nessun Articolo da visualizzare