eurovision song contest 2023

Eurovision 2023: quando inizia, dove si farà e streaming

Tutte le news sull'Eurovision Song Contest 2023

Ecco tutte le news sull’Eurovision Song Contest 2023. Quando inizia, dove si farà, conduttori, cantanti e streaming.

Quando inizia? Le date

Quando inizia l’Eurovision Song Contest 2023? Per il momento non siamo a conoscenza delle date precise. Molto probabilmente, però, la programmazione dovrebbe avvenire nel mese di maggio.

A differenza del 2022, edizione nella quale la città scelta è stata Torino in Italia, svolgendosi in un altro Paese, le dirette non avverranno tutte su Rai 1. Qui, infatti, andrà in onda solamente la finale. L’orario sarà quello delle 21:00 circa. Le semifinali, invece, dovrebbero venire trasmesse da Rai 4.

Dove si farà l’Eurovision 2023?

La vittoria dell'Ucraina al Contest
La vittoria dell’Ucraina al Contest

L’Eurovision 2023, vista la vittoria dell’Ucraina nell’edizione precedente, si sarebbe dovuta svolgere proprio in questo Paese. Le ultime notizie, però, dicono una cosa diversa. Secondo quanto riporta anche l’Ansa, infatti, l’EBU (The European Broadcasting Union) ha reso noto quanto segue:

L’European song festival 2023 non si svolgerà in Ucraina per ragioni di sicurezza e organizzative nonostante l’edizione 2022 sia stata vinta da un concorrente di questo Paese.

Dove si farà l’Eurovision 2023? Se vi state chiedendo dove sarà la risposta, che è stata confermata e ufficializzata dai profili social dell’evento, è nel Regno Unito. Lo Stato, infatti, si è classificato al secondo posto nell’edizione precedente e per questo, vista l’attuale situazione in Ucraina, sarà suo compito ospitare l’Eurovision 2023. La BBC trasmetterà l’evento e lavorerà insieme a UA:PBC per inserire elementi ucraini negli spettacoli del prossimo anno.

Ma in quale città del Regno Unito si terrà l’Eurovision 2023? A rivelare quali sono le città candidate è stato direttamente l’account Instagram dell’evento:

  • Glasgow
  • Newcastle
  • Manchester
  • Leeds
  • Liverpool
  • Birmingham
  • Sheffield

Dopo un’accurata selezione però, a settembre 2022 viene annunciato dall’account Instagram dell’evento che sono rimaste solo due città in corsa: Glasgow e Liverpool. A ottobre viene rivelato che l’Eurovision 2023 si terrà a Liverpool.

Cantanti e Paesi

Ad oggi non abbiamo ancora a disposizione la lista completa dei cantanti che andranno a esibirsi all’Eurovision Song Contest 2023. Dovremo aspettare ancora un po’ per conoscerne l’identità. Per l’Italia, però, sappiamo che a esibirsi all’evento sarà chiunque arriverà primo in classifica al Festival di Sanremo. Vi aggiorneremo.

Inoltre ricordiamo che i cinque Paesi chiamati “Big Five” andranno di diritto in finale. Questo perché sono gli Stati che fin dall’inizio hanno supportato maggiormente, dal punto di vista economico, il Contest. Stiamo parlando dell’Italia, la Germania, la Francia, il Regno Unito e la Spagna.

Eurovision 2023 conduttori

Per quanto riguarda i conduttori ancora non sappiamo chi saranno quelli dell’Eurovision Song Contest 2023. Le prime indiscrezioni cominceranno a uscire più avanti. Restate con noi.

Ospiti

Ad oggi non abbiamo idea di chi saranno gli ospiti dell’Eurovision Song Contest 2023. Non appena ne sapremo di più non esiteremo ad aggiornarvi. Continuate a seguirci per non perdervi nessuna news in merito.

Biglietti

I biglietti potranno essere acquistati sulle principali piattaforme online, come per esempio TicketOne. Per conoscerne il costo, però, bisognerà attendere ancora un po’.

Dove vedere l’Eurovision 2023 in streaming

Come fare nel caso in cui non poteste essere presenti in alcun modo in quell’occasione e doveste trovarvi costretti a recuperare l’evento? In questa coso vi viene in soccorso lo streaming. Prima opzione tra tutte, ovviamente, RaiPlay.

Come ben sappiamo da tempo, infatti, si tratta di una piattaforma del tutto gratuita. Il che significa che non occorre pagare alcun abbonamento mensile o annuale. Basterà, molto semplicemente, inserire una password e una mail valida per poter accedere all’ampio catalogo. Infatti non solo si avrà a disposizione una vasta gamma di prodotti on demand, tra fiction e programmi televisivi, ma si potranno anche gustare trasmissione in tempo reale.

Seconda e ultima possibilità, infine, il canale YouTube ufficiale dedicato all’Eurovisiondove vederlo in streaming in piena libertà. Una volta iniziato sul piccolo schermo, infatti, l’evento potrà essere visto live qui oppure recuperato in un altro momento.

Nessun Articolo da visualizzare